Casinò online bonus senza deposito, guadagna divertendoti

casinò-online-bonus-senza-deposito

I Casinò online con bonus senza deposito sono portali di gioco dove puoi trovare giochi come Poker, Blackjack, Slot Machine, Roulette, Baccarat e molto altro. Ma ciò che li distingue dai soliti casinò online è che offrono promozioni speciali per i nuovi iscritti. Ovvero i bonus casinò senza deposito, un regalo in denaro che consente ai nuovi membri del casino di iniziare a giocare gratis al casino senza deposito come ampiamente trattato da questo sito http://casino.ilportaledellescommesse.com/.

Qui trovi una preziosa lista dei Migliori casinò online bonus senza deposito, così saprai dove trovare i bonus sicuri per giocare con tutta tranquillità sui Casinò AAMS con bonus senza deposito.

Ma prima di fiondarti a fare qualche giro di roulette, hai ancora molto da scoprire sui casinò senza deposito con bonus. Leggi questa Guida ai casinò online con bonus senza deposito per capire il loro funzionamento e cosa puoi fare per ottimizzare la tua partita ai fini della vincita.

casino-online-con-bonus-senza-deposito
Casinò online senza deposito, come funzionano e come vincere con i bonus

Casinò online senza deposito, come funzionano

In poche parole? Le prime puntate sono gratis. Giocare online nei casinò senza deposito significa scegliere un gioco e iniziare a giocare scommettendo denaro che non è uscito dalle tue tasche. Allettante, no? Non è altro che un’offerta speciale, una promozione come se ne vedono tante sul mercato, sia di internet che nella vita reale. Sarebbe come iscriversi a un e-commerce e ricevere un 10% di sconto sul primo ordine, oppure come usufruire di una settimana di prova gratuita in palestra. Il meccanismo è lo stesso. Il vantaggio? Che ci si può approcciare ai casinò bonus senza deposito in maniera diretta, per conoscere da vicino il servizio che offrono e poi decidere se è valido. Rispetto a qualunque altro tipo di promozione al mondo, quella dei bonus casinò senza deposito è davvero imbattibile. Perché non genera un beneficio solo nell’immediato, come aver risparmiato il 10% o aver fatto sport per una settimana gratis. Ma lascia in mano al giocatore una preziosa eredità per il futuro.

I casinò online con bonus senza deposito non offrono partite di prova. Ma giocate vere e proprie. Certo, si può sempre decidere di non proseguire con il gioco, una volta esaurito il bonus. Ma se invece si continua a giocare? Il vantaggio accumulato scommettendo il bonus senza deposito del casinò te lo porti dietro nelle successive giocate. Insomma, se il bonus senza deposito ha generato una vincita, continuando a giocare si può incassare quella vincita in denaro, se non addirittura incrementare la somma da riscuotere.

casinò-online-bonus-senza-deposito
Ottenere i bonus casinò senza deposito e trasformarli in vincita

Ottenere bonus casinò senza deposito

Per ricevere un bonus casinò senza deposito occorre iscriversi a un portale di gioco casinò AAMS con bonus senza deposito. Una volta aperto il conto di gioco potrebbe essere richiesto il download gratuito del software del gioco del casino online senza deposito. Per ottenere il bonus per giocare gratis, non si può scegliere un gioco qualsiasi, ma quelli che prevedono la promozione del bonus senza deposito. Una volta fatto ciò, viene riconosciuto il bonus casinò senza deposito e sarà possibile iniziare a giocare. La cosa importante è seguire attentamente le istruzioni del casinò online senza deposito a cui volete iscrivervi: facendo questo, potrete effettuare la procedura necessaria all’ottenimento del bonus.

Casino senza deposito, trasformare il bonus in vincita

Il bonus casinò senza deposito ottenuto in realtà è un fun bonus di benvenuto per l’iscrizione effettuata che non è prelevabile. Ora bisogna trasformarlo in un real bonus. Come si fa? Giocando (gratis). Scommettendo il tuo bonus senza deposito al casinò online bisogna completare il playthrough ovvero giocare il bonus e riscommetterlo un numero x di volte a seconda delle regole del casinò senza deposito. Questo è obbligatorio e previsto dalle norme antiriciclaggio. Per raggiungere il volume di gioco necessario (playthrough) in modo più veloce, alcuni puntano sulle slot machine che sembrerebbero il mezzo migliore per trasformare il bonus casinò senza deposito in un real bonus. Completate le fasi di gioco richieste, il bonus del casinò online senza deposito diventa denaro prelevabile.…

Punti chiave da tenere a mente quando si comprano le porte online

porte interne prodotte da flessyaGuadagnare su Internet è sempre un’opportunità. Si può guadagnare vendendo, ma si può guadagnare anche acquistando. In questo articolo vi racconto come si può guadagnare acquistando le porte per la propria abitazione a condizioni favorevoli.

Comprare le porte interne o per gli esterni della propria casa non è di certo un processo facile né veloce: più che una ricerca diventa quasi una caccia alla “porta perfetta”. Infatti si possono trovare in commercio un’infinità di porte diverse tra loro per materiali usati, colori, design e pattern ma anche dimensioni.

Tra i tanti fornitori, suggeriamo Flessya.com che da sempre produce porte da interni di qualità di design a prezzi davvero economici.

L’unica nota positiva è che essendoci una scelta così vasta, è praticamente impossibile non trovare la porta perfetta per la vostra casa. Se avete necessità di comprare una nuova porta da interno della vostra casa vi possiamo sicuramente consigliare di partire con le idee già abbastanza chiare in testa: prendete un foglio e scriveteci sopra le caratteristiche chiave che deve avere la nuova porta. In tal modo snellirete di molto la seguente ricerca quando vi troverete a sfogliare ampi cataloghi come questo: http://www.flessya.com/porte-interne/

Come prima cosa dovete chiarire fin da subito il numero di porte che vi servono per gli esterni e che tali porte dovranno avere uno stile simile a quello degli esterni dove vengono piazzate. Perché magari la porta d’ingresso può avere un certo stile per integrarsi al meglio con la facciata principale, ma la porta sul retro che si trova su un’altra facciata può avere uno stile differente. Un fattore chiave da tenere in mente quando si effettua tale scelta è come avrete già intuito il prezzo che è davvero l’ago della bilancia. Ricordatevi sempre la cifra che siete disposti a spendere per evitare di mettere nella lista dei “desideri” solo porte troppo costose per il vostro budget.

Altri punti chiave da tenere a mente sono sicuramente lo stile e design della porta che come già detto non deve discostarsi troppo dallo stile della facciata dove verrà installata: se avete una facciata in stile tradizionale sarebbe completamente fuori luogo montarvi una porta dal look moderno per esempio. Sul design di una porta incide molto il materiale con cui la porta viene fatta e il colore stesso della porta. Su questi argomenti vi consigliamo di farvi aiutare dal negoziante o designer che sceglierete, il quale saprà sicuramente essere di grande aiuto per chiarirvi le idee (ovviamente sarete sempre voi ad avere l’ultima parola, sia chiaro). Dall’altra parte invece vi sono punti chiave un po’ più pratici come: la dimensione della porta e la sicurezza. In questi ultimi due casi vi consigliamo di affidarvi totalmente al negoziante o designer a cui vi siete rivolti: saranno loro infatti, con la piantina della vostra casa alla mano, a dirvi chiaramente quali sono le dimensioni esatte e livello di sicurezza per la vostra porta.

Un ultimo consiglio che sentiamo di darvi è relativo alla scelta del negozio o designer per le vostre future porte: una scelta cruciale. Se possibile vi consigliamo di scegliere un negozio che potete visitare “fisicamente” e non solo “virtualmente” su internet. E’ vero che su internet si possono trovare prezzi più bassi e magari scontati, ma a parte il fatto della spedizione e relative spese, dovete tenere in mente che vedere una porta dal vivo è totalmente differente che vederla da un’immagine su un sito internet. Se proprio volete comprare online la vostra nuova porta scegliete la via di mezzo: trovate un negozio vicino a voi dove visionarla e poi se il prezzo online è più conveniente, compratela online. Ma ricordatevi sempre che se sceglierete di comprarla in negozio avrete una maggiore assistenza durante il processo di acquisto e anche dopo l’acquisto, magari nella scelta per la ditta che si dovrà occupare del montaggio. Infine se comprate online, ricordatevi di controllare la reputabilità e affidabilità del sito per evitare di incappare in spiacevoli truffe.…

Le nuove frontiere della saldatura nel settore dell’automation

TREND_SALDATURACon i grandi progressi fatti nel campo dell’automazione industriale, la saldatura è sempre più richiesta, arrivando a raggiungere livelli mai visti prima. Giunti a questo punto, la formazione fornita nelle scuole, inclusi i corsi più professionalizzanti, sembrano non essere più sufficienti per far fronte ai mutamenti del mercato. Ogni tipo di processo di saldatura richiede sempre maggiore precisione, affidabilità, che si tratti di creazione di prodotti a pressione, sensori, giunzione di metalli o altri materiali, sigillature, modellazione e così via.

I professionisti della saldatura e quanti operano nel settore dell’indotto devono tenersi al passo con le nuove tecnologie, specialmente nell’ambito della saldatura ad arco e di quei processi di saldatura innovativi come la clinciatura, conosciuta anche come saldatura a freddo. Questo nuova tecnologia consente un guadagno evidente in termini di tempo e di durata del punto di saldatura.  Vediamo nel dettaglio caso per caso.

Processi MIG e TIG

Si tratta di due metodi di saldatura di precisione molto diffusi. Garantiscono un livello qualitativo accettabile su diversi metalli, leghe e altri materiali. Fattori quali la ripetibilità e la forte sinergia con i metodi più avanzati di controllo, erogazione di energia e tecniche di giunzione fanno sì che i priocessi MIG e TIG siano molto utilizzati in diversi settori.

Tecniche avanzate di Saldatura ad arco

La saldatura ad arco pulsato si utilizza per generare gli input di basso calore sufficienti a fondere e saldare metalli sottili o componenti fragili come il vetro e i polimeri. Il processo si basa su sbalzi di corrente repentini alla saldatrice e ciò permette di ridurre gli impulsi di calore e di indirizzarli in determinate aree. Ne risulta un procedimento rapido e un’ottima qualità. I vantaggi di questa tecnica possono essere accresciute dalle risposte rapide inflitte dai controllori di processo di saldatura e alimentatori.

Saldatura a freddo

Clinciatura è un metodo di fissaggio meccanico per unire lamiere metalliche senza componenti aggiuntivi, con strumenti speciali per formare plasticamente un interblocco meccanico tra le lastre. Questo sistema non genera calore e risulta incredibilmente rapido.
Le attrezzature per la clinciatura, clinching in inglese, comprendono tipicamente un punzone ed una matrice (come da catalogo della JURADOTOOLS). Il punzone costringe i due strati di lamiera nella cavità dello stampo formando una connessione permanente. La pressione esercitata dal punzone costringe il metallo a scorrere lateralmente. La saldatura a freddo trova applicazione principalmente in settori quali automobilismo, elettrodomestici e industrie elettroniche, dove spesso sostituisce la saldatura a punti. La clinciatura è un processo di saldatura a freddo che non richiede elettricità o raffreddamento degli elettrodi.

Trend nella saldatura, cosa sta cambiando

Erogazione di energia: Il settore dell’erogazione di energia relativo alla saldatura sta diventando sempre più raffinato e le vecchie abitudini sono un po’ passate. Per rispondere alle necessità di una qualità superiore e di un processo che generi meno sprechi e quindi un maggior guadagno, i saldatori ora utilizzano delle saldatrici dalle alte prestazioni che possono vantare una straordinaria efficienza, tempo di risposta ridotto e accuratezza.

Sistemi di controllo della Saldatura: Standard più severi e una richiesta di qualità sempre più rigorosa hanno reso necessaria l’introduzione di sistemi per la programmazione della saldatura. Questi programmi portano all’efficienza, alla riduzione degli scarti, attraverso l’impiego di programmi che possono essere ripetuti all’infinito. Tutto ciò comporta la riduzione dell’errore umano nella saldatura.…

Vendita online di abbigliamento uomo

abbigliamento onlineAvete la passione per l’abbigliamento per l’uomo? E avete anche la passione o il desiderio di trasformare questo interesse in un business? Avete mai pensato di aprire un negozio on line per guadagnare su Internet vendendo capi di abbigliamento, magari anche usati? Se la vostra risposta è si, allora sappiate che tutto questo è possibile, senza nemmeno fare grandi investimenti.

Gli abiti sono lo specchio della nostra anima: esprimono la nostra personalità, i nostri gusti e i nostri stati d’animo. Quando si parla di abbigliamento, si pensa quasi sempre a quello femminile ma anche gli uomini (non tutti, purtroppo) ci tengono a vestirsi bene e a migliorare la propria immagine. Un abbigliamento per uomo adatto, infatti, accresce la fiducia e la sicurezza in se stessi. Bastano pochi semplici accorgimenti.

Va da sé che i vestiti debbano essere in primis puliti e stirati. Per non farli sgualcire subito, basta toglierli una volta arrivati a casa, dove potete indossare una comoda tuta. In secondo luogo, non è obbligatorio né necessario spendere una fortuna in vestiti griffati.

L’importante è la qualità dell’abito, non la firma (controllate la qualità dei tessuti e delle cuciture). Ovviamente, non comprate mai capi scadenti perché dovrete buttarli dopo il primo uso. Meglio spendere un po’ in più per pochi vestiti che durino a lungo. Terzo consiglio è personalizzare e seguire i propri gusti, non quelli imposti dai tanti guru della moda: dovete sentirvi a vostro agio con ciò che indossate, quindi, meglio puntare sui classici evergreen che resistono alle mode passeggere ed evitare abiti che non si addicono al vostro fisico o alla vostra età piuttosto che seguire una moda che vi rende ridicoli.

A questo proposito, evitate anche i vestiti che accentuano i vostri difetti (siete un po’ in sovrappeso? No al bianco o alle righe orizzontali). Insomma, adattate la moda a voi, alla vostra corporatura, età, gusto (non viceversa). Altro consiglio che gli uomini non sempre sanno seguire quando si parla di abbigliamento riguarda l’accostamento dei colori. I colori non devono essere più di due: blu-azzurro con bianco o blu con rosso in estate; marrone con viola, con beige, con rosa o con verdone in inverno.

Il nero e il bianco vanno bene con tutti i colori, ma è meglio accostare al nero tinte chiare. Assolutamente sconsigliato l’accostamento di fantasie diverse (meglio un solo capo in fantasia e il resto dell’abbigliamento in tinta unita) o di diverse sfumature di uno stesso colore. Ancora, il fazzoletto da taschino deve essere di un colore diverso dalla cravatta (il cui nodo deve essere di grandezza media); le cravatte vanno intonate solo alla camicia (e allacciate i bottoni dei polsini!).

Ci sono, poi, dei capi che vanno evitati: il calzino corto, soprattutto se bianco (usatelo solo in palestra); la giacca a tre bottoni (fa sembrare più grassi e più bassi); la camicia a maniche corte; la t-shirt con collo a V (meglio un girocollo); i pantaloni con la piega; i pinocchietti (meglio i pantaloncini, no?); il costume sotto il ginocchio e le scarpe a punta quadrata o a sciabola.

Infine, vestiteti sempre a seconda delle circostanze.

Se seguite questi semplici consigli, sarete sempre eleganti e casual. Se non vi fidate dei vostri gusti, potete sempre chiedere il parere a una donna o a qualcuno che se ne intende, ma diffidate dei commessi di negozio che, per ovvie ragioni, vi venderebbero di tutto.

Referenze:

WikiHow: http://it.wikihow.com/

Pierti: http://www.pierti.it/

Guadagnare con le opzioni binarie

Oggigiorno fare trading online è diventato una delle attività più redditizie se si vuole guadagnare qualcosa comodamente da casa e in questo articolo vi spiegherò quali sono le strategie per le opzioni binarie più diffuse. Quel “qualcosa” ovviamente dipende dal tempo che si ha da dedicare al trading e alle conoscenze in tale campo, perché il trading come qualsiasi altra attività comporta i suoi rischi. In caso siate interessati ad avvicinarvi di più al mondo del trading online, le Opzioni Binarie sarebbero sicuramente la scelta giusta per voi, specialmente se siete dei novizi del trading e non avete quindi mai fatto trading prima d’ora. Le Opzioni Binarie infatti sono diventate uno dei strumenti finanziari più “in voga” tra i trader sia esperti che non, negli ultimi anni ed il perché è semplice: sono davvero facili da utilizzare. Non solo, permettono anche di ottenere elevati profitti in tempi davvero brevi (addirittura in soli 30 secondi!). E’ uno strumento finanziario davvero particolare che ben si adatta ai traders alle prime armi poiché garantisce un’ottima gestione del rischio. Spesso per spiegarne il funzionamento si fa riferimento alle scommesse, dato che le Opzioni Binarie si potrebbe dire siano una sorta di scommessa sull’andamento dei prezzi di uno o più beni. Per approfondire l’argomento vi consiglio di leggere il sito opzionibinariehq.com

Cosa sono le Opzioni Binarie?

Come già detto in precedenza, fare trading di Opzioni Binarie si potrebbe considerare come una attività simile allo scommettere. Per fare un esempio banale ma semplice: tenete d’occhio una certa azione per un tot di tempo e ne studiate i movimenti del prezzo sul grafico. Siete anche informati sulla compagnia di tale azione e ne seguite le notizie più importanti. Qui le opzioni che vi si prospettano sono due, se volete fare trading con tale azione:

  1. Investite comprando quando il prezzo dell’azione cala sotto un certo livello, per poi rivenderlo ed ottenerci un profitto quando il prezzo risale. Questo sarebbe il classico tipo di trading con azioni in borsa.
  1. Investite prima che il prezzo dell’azione cali, guadagnando sul ribasso del prezzo; poi investite di nuovo quando il prezzo sta aumentando di nuovo, guadagnando così sull’aumento del prezzo. Questo invece sarebbe il trading con Opzioni Binarie.

Come avete sicuramente notato la differenza tra i due tipi di trading è molto netta; inoltre cosa che sarà sicuramente saltata all’occhio, è il fatto che con le Opzioni Binarie si può guadagnare sui movimenti del prezzo, sia che siano ribassi o rialzi, mentre con il trading di azioni solamente sul valore dell’azione. Inoltre è possibile investire ed ottenere un ritorno economico in tempi davvero brevi, si parla addirittura di pochi minuti e potrete ottenere un profitto, per esempio, del 80% sul capitale investito sull’Opzione Binaria. Ovviamente è anche possibile l’opposto, cioè investire a medio-lungo termine ma le Opzioni Binarie sono diventate famose soprattutto per la possibilità di ottenere elevati profitti in tempi spesso brevissimi.

Con le Opzioni Binarie perciò il trader deve solo decidere se il prezzo di un asset (azioni, indici azionari, materie prime, valute) aumenterà oppure diminuirà entro un determinato periodo di tempo. Ma è il trader stesso a decidere su quale asset investire e non è finita qui: il trader può anche decidere il periodo di tempo (chiamato scadenza) alla fine del quale saprà se la sua Opzione Binaria sia vincente o perdente. Ma le similitudini con lo scommettere vero e proprio non finiscono qui, poiché le Opzioni Binarie essendo simile alle scommesse, hanno un guadagno fisso e già conosciuto in partenza prima di investire. Ecco perché risultano essere un ottimo strumento per iniziare a fare trading: il fattore rischio risulta essere molto limitato e quasi sempre sotto controllo del trader.

 

Robot per le Opzioni Binarie? Una prova delle loro performance dopo due settimane

Le Opzioni Binarie sono uno strumento finanziario molto discusso al giorno d’oggi per differenti motivi. Sono moltissimi i trader professionisti e quelli alle prime armi, che hanno deciso di investire e fare trading con le Opzioni Binarie, date le loro caratteristiche vantaggiose. Vi sono centinaia di broker diversi che offrono i propri servizi e piattaforme di trading per Opzioni Binarie. Per chi non sapesse che cosa siano le Opzioni Binarie, ecco una definizione veloce: una Opzione Binaria è uno strumento finanziario che permette al trader di fare una previsione sul movimento del prezzo di un asset (azioni, materie prime, valute, indici azionari) in un determinato periodo di tempo. E’ il trader a scegliere l’asset, a scegliere il determinato periodo di tempo (chiamato scadenza), l’importo da investire e la sua previsione: ovvero se il prezzo aumenterà oppure se il prezzo diminuirà dopo tale periodo di tempo. Uno strumento finanziario davvero semplice da comprendere. Ma come ogni strumento finanziario, bisogna avere le giuste conoscenze nell’ambito del trading, per poter davvero ottenere alti profitti.

Una riflessione strettamente collegata al trading di Opzioni Binarie, è quella dei robot per il trading. Specifichiamo che non siamo affiliati in nessun modo con i sistemi che abbiamo testato. Per chi non sapesse cosa fosse un robot per il trading: in pratica è un software, che basandosi su una strategia pre-impostata, si occupa di svolgere l’attività di trading in automatico, lasciando al trader solo il tempo per gustarsi i profitti (o almeno così si spera).

Tutti i sistemi che abbiamo testato affermavano di riuscire a trasformare piccole somme di denaro in enormi somme, superiori anche al millione a volte, in tempi davvero brevi. Ma avendo testato tali sistemi di auto-trading, possiamo affermare con sicurezza che non tutti mantengono le promesse fatte e anzi, alcuni addirittura sembrano delle vere e proprie fregature. Tutti i sistemi per il trading automatico che abbiamo testato erano gratuiti anche se era necessario registrarsi ad un broker e aprirvi un account (quindi facendo un deposito) tramite uno dei link del sito del sistema di trading (ovviamente il guadagno degli sviluppatori del software deriva proprio da ciò: ogniqualvolta che una persona si registrava presso il broker tramite il loro link, loro guadagnavano).

I sistemi che sono stati testati durante questa prova sono i seguenti: 7 Day Millionaire; 70K Method; Christmas Profits; Kraken; Binary Options Robot.…

Guida su Come Guadagnare Denaro On line

Diversamente da come molti pensano, si può guadagnare on line. Ci sono numerose forme d’affari per cui lavorare e a cui dedicarsi con entrate limitate solamente dalla quantità di lavoro che mettete. Questa breve guida vi presenterà i metodi su come fare soldi veri on-line e vi aiuterà a determinare quale opzione è più adatta a voi. Ti consigliamo anche questo articolo.

Iniziamo allora.

1. Lavori Freelance

Ci sono migliaia di imprese on-line oggi desiderose di assumere individui talentuosi e dotati. Spesso cercano persone che sanno progettare, scrivere, programmare, criptare ed insegnare. Una persona con talento ed abilità in questi campi possono facilmente trovare lavoro on-line. La maggior parte delle volte le imprese offrono lavori legati al progetto ma anche part-time e full-time.

PRO:

Trovare lavoro è semplice e ci sono centinaia di opportunità lavorative tra cui scegliere. Inoltre siete liberi di lavorare quando e dove volete purché portiate a termine il lavoro assegnatovi.

Le vostre entrate vengono calcolate sulla base della qualità e delle tempistiche relative al duro lavoro che investite. Ma anche, in molti casi ma non in tutti, lavori di ufficio dove paghe e salari sono fissi.

CONTRO:

Lavorate per un capo on-line. Dovete rispondere a qualcuno. Se non vi piace lavorare per qualcun’altro allora questo non fa per voi.

Un altro contro è l’isolamento. Il capo del vostro ufficio potrebbe essere la persona peggiore mai conosciuta ma la sopportate grazie ai vostri amici. Ora eliminate gli amici e lasciate il capufficio. Suona triste, vero?

2. Creare un sito Autorevole o un sito di Nicchia

Innanzitutto, facciamo le differenze tra i due:

I siti Autorevoli sono website con comprovata professionalità nel world wide web. Ciò significa che personalità di tutto rispetto lo hanno indicato come il sito Internet “da visitare” per via dei suoi servizi o dei suoi prodotti.

D’altra parte i siti di Nicchia sono website che si riferiscono e trattano una specifica nicchia, un argomento specifico mediante blogging.

Cosa c’entra guadagnare denaro on-line con questo? Fare soldi on-line creando siti avviene monetizzando.

a. Monetizzarli usando Google AdSense

Molte persone hanno fatto migliaia di dollari con Google AdSense. Rimane tuttavia molto difficile ricevere l’approvazione da Google. Il tuo sito web necessita di circa 16-25 articoli di qualità per venire approvato. Oltretutto ricevere l’approvazione non significa necessariamente fare soldi. I visitatori del tuo sito devono anche cliccare le pubblicità di Google. Se le pubblicità vengono usate e posizionate bene, puoi guadagnare una considerevole somma di denaro.

b. Affiliate Marketing

Affiliate Marketing significa promuovere prodotti e servizi di terze parti sul vostro sito. Fondamentalmente promuovi i loro servizi ed ottieni una commissione se un visitatore del sito compra un tuo prodotto.

c. Sito con Iscrizione

Create un sito web pieno di contenuti e prodotti di qualità esclusivi ai membri. Una persona può avere pieno accesso al sito solo pagando una quota di iscrizione (che decidete voi). Questo è un buon modello d’impresa perché è ricorrente (i membri pagano la loro quota mensilmente) e genererà entrate finché il sito non sarà ultimato.

PRO:

Potete creare un’entrata passiva ricorrente e potete vivere la vita come avete sempre desiderato. Il cielo è il limite quando si parla dei potenziali guadagni creando siti Autorevoli e di Nicchia con Iscrizione. Questo perché le entrate saranno limitate solo al tempo, agli sforzi, alle connessioni, ed agli investimenti che farete nei vostri siti. Più sangue, sudore e lacrime mettete nei siti web, più di successo saranno i vostri siti. Di certo, maggiore è il successo = maggiori sono i guadagni.

CONTRO:

Occorre investire tanta ricerca, promozione, soldi e tempo nella creazione di un sito Autorevole o di Nicchia. Vi ritroverete oltretutto in una parabola di apprendimento in quanto dovrete imparare molte cose, come gergo della comunicazione on-line, tecniche e metodi, copyright, fattori legali legati all’on-line e molte altre cose ancora.