Guadagnare con le opzioni binarie

Oggigiorno fare trading online è diventato una delle attività più redditizie se si vuole guadagnare qualcosa comodamente da casa e in questo articolo vi spiegherò quali sono le strategie per le opzioni binarie più diffuse. Quel “qualcosa” ovviamente dipende dal tempo che si ha da dedicare al trading e alle conoscenze in tale campo, perché il trading come qualsiasi altra attività comporta i suoi rischi. In caso siate interessati ad avvicinarvi di più al mondo del trading online, le Opzioni Binarie sarebbero sicuramente la scelta giusta per voi, specialmente se siete dei novizi del trading e non avete quindi mai fatto trading prima d’ora. Le Opzioni Binarie infatti sono diventate uno dei strumenti finanziari più “in voga” tra i trader sia esperti che non, negli ultimi anni ed il perché è semplice: sono davvero facili da utilizzare. Non solo, permettono anche di ottenere elevati profitti in tempi davvero brevi (addirittura in soli 30 secondi!). E’ uno strumento finanziario davvero particolare che ben si adatta ai traders alle prime armi poiché garantisce un’ottima gestione del rischio. Spesso per spiegarne il funzionamento si fa riferimento alle scommesse, dato che le Opzioni Binarie si potrebbe dire siano una sorta di scommessa sull’andamento dei prezzi di uno o più beni. Per approfondire l’argomento vi consiglio di leggere il sito opzionibinariehq.com

Cosa sono le Opzioni Binarie?

Come già detto in precedenza, fare trading di Opzioni Binarie si potrebbe considerare come una attività simile allo scommettere. Per fare un esempio banale ma semplice: tenete d’occhio una certa azione per un tot di tempo e ne studiate i movimenti del prezzo sul grafico. Siete anche informati sulla compagnia di tale azione e ne seguite le notizie più importanti. Qui le opzioni che vi si prospettano sono due, se volete fare trading con tale azione:

  1. Investite comprando quando il prezzo dell’azione cala sotto un certo livello, per poi rivenderlo ed ottenerci un profitto quando il prezzo risale. Questo sarebbe il classico tipo di trading con azioni in borsa.
  1. Investite prima che il prezzo dell’azione cali, guadagnando sul ribasso del prezzo; poi investite di nuovo quando il prezzo sta aumentando di nuovo, guadagnando così sull’aumento del prezzo. Questo invece sarebbe il trading con Opzioni Binarie.

Come avete sicuramente notato la differenza tra i due tipi di trading è molto netta; inoltre cosa che sarà sicuramente saltata all’occhio, è il fatto che con le Opzioni Binarie si può guadagnare sui movimenti del prezzo, sia che siano ribassi o rialzi, mentre con il trading di azioni solamente sul valore dell’azione. Inoltre è possibile investire ed ottenere un ritorno economico in tempi davvero brevi, si parla addirittura di pochi minuti e potrete ottenere un profitto, per esempio, del 80% sul capitale investito sull’Opzione Binaria. Ovviamente è anche possibile l’opposto, cioè investire a medio-lungo termine ma le Opzioni Binarie sono diventate famose soprattutto per la possibilità di ottenere elevati profitti in tempi spesso brevissimi.

Con le Opzioni Binarie perciò il trader deve solo decidere se il prezzo di un asset (azioni, indici azionari, materie prime, valute) aumenterà oppure diminuirà entro un determinato periodo di tempo. Ma è il trader stesso a decidere su quale asset investire e non è finita qui: il trader può anche decidere il periodo di tempo (chiamato scadenza) alla fine del quale saprà se la sua Opzione Binaria sia vincente o perdente. Ma le similitudini con lo scommettere vero e proprio non finiscono qui, poiché le Opzioni Binarie essendo simile alle scommesse, hanno un guadagno fisso e già conosciuto in partenza prima di investire. Ecco perché risultano essere un ottimo strumento per iniziare a fare trading: il fattore rischio risulta essere molto limitato e quasi sempre sotto controllo del trader.

 

Robot per le Opzioni Binarie? Una prova delle loro performance dopo due settimane

Le Opzioni Binarie sono uno strumento finanziario molto discusso al giorno d’oggi per differenti motivi. Sono moltissimi i trader professionisti e quelli alle prime armi, che hanno deciso di investire e fare trading con le Opzioni Binarie, date le loro caratteristiche vantaggiose. Vi sono centinaia di broker diversi che offrono i propri servizi e piattaforme di trading per Opzioni Binarie. Per chi non sapesse che cosa siano le Opzioni Binarie, ecco una definizione veloce: una Opzione Binaria è uno strumento finanziario che permette al trader di fare una previsione sul movimento del prezzo di un asset (azioni, materie prime, valute, indici azionari) in un determinato periodo di tempo. E’ il trader a scegliere l’asset, a scegliere il determinato periodo di tempo (chiamato scadenza), l’importo da investire e la sua previsione: ovvero se il prezzo aumenterà oppure se il prezzo diminuirà dopo tale periodo di tempo. Uno strumento finanziario davvero semplice da comprendere. Ma come ogni strumento finanziario, bisogna avere le giuste conoscenze nell’ambito del trading, per poter davvero ottenere alti profitti.

Una riflessione strettamente collegata al trading di Opzioni Binarie, è quella dei robot per il trading. Specifichiamo che non siamo affiliati in nessun modo con i sistemi che abbiamo testato. Per chi non sapesse cosa fosse un robot per il trading: in pratica è un software, che basandosi su una strategia pre-impostata, si occupa di svolgere l’attività di trading in automatico, lasciando al trader solo il tempo per gustarsi i profitti (o almeno così si spera).

Tutti i sistemi che abbiamo testato affermavano di riuscire a trasformare piccole somme di denaro in enormi somme, superiori anche al millione a volte, in tempi davvero brevi. Ma avendo testato tali sistemi di auto-trading, possiamo affermare con sicurezza che non tutti mantengono le promesse fatte e anzi, alcuni addirittura sembrano delle vere e proprie fregature. Tutti i sistemi per il trading automatico che abbiamo testato erano gratuiti anche se era necessario registrarsi ad un broker e aprirvi un account (quindi facendo un deposito) tramite uno dei link del sito del sistema di trading (ovviamente il guadagno degli sviluppatori del software deriva proprio da ciò: ogniqualvolta che una persona si registrava presso il broker tramite il loro link, loro guadagnavano).

I sistemi che sono stati testati durante questa prova sono i seguenti: 7 Day Millionaire; 70K Method; Christmas Profits; Kraken; Binary Options Robot. In tutti i casi sono state seguite alla lettere le indicazioni fornite dal sito dove sono stati scaricati i software. Da notare che i sistemi Kraken, Christmas Profits e 7 Day Milionaire, erano basati sulla stessa piattaforma: ma nessuno di essi ha realmente funzionato. Non siamo stati in grado infatti a far funzionare tali sistemi in automatico, provando anche con browser differenti. Perciò questi 3 bot per il trading possono essere comodamente cestinati.

Tutti i tre sistemi però, offrivano anche un servizio di segnali per il trading. Abbiamo così deciso di provare quelli del sistema Kraken, facendo 19 operazioni seguendo i segnali ricevuti. Solamente 6 di queste 19 operazioni erano vincenti (31.5% ratio): con un risultato così scarso, è un sistema di segnali da evitare.

Per quanto riguarda il sistema 70K Method invece la situazione è leggermente migliore. Il software ha davvero svolto le varie operazioni in automatico ed ha perciò funzionato. Peccato che i risultati erano sotto gli standard tanto sbandierati sul sito del software. Su 11 operazioni piazzate in automatico in 2 settimane, solamente 1 era vincente. Un altro sistema da cestinare.

Infine si passa all’ultimo sistema, il Binary Option Robot, che possiamo anticiparvi è quello che ha avuto i migliori risultati. Che comunque non sono niente di eccezionale. Sono state fatte 44 operazioni durante due settimane, e ben 21 operazioni sono risultate vincenti, 1 un pareggio e le restanti 22 perdite. Inoltre il sistema aveva anche una comoda funzione di stop-loss per farlo fermare in caso di perdite eccessive.

Come avete ben visto è sempre consigliato non credere alle dichiarazioni che i produttori dei sistemi per auto-trading fanno, ma cercare su internet recensioni e prove oneste, per poi decidere se davvero vale la pena acquistarli.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *